Beh, è bello da vedere già così.

AMD presenta Ryzen 4000, i migliori processori per Notebook!

Ieri sera verso le ore 23:00 italiane, si è tenuto il CES di AMD, presentato come al solito dalla dottoressa Lisa Su (attuale CEO) e da altri collaboratori (stranamente non era presente Parpermaster, il CTO) in cui, onestamente, speravo di veder presentato altro. Ma partiamo con la notizia, che comunque non delude (Nota: che siano i migliori è una citazione diretta di AMD, sono stati mostrati dei benchmark contro le attuali migliori soluzioni Intel e sembra la serie 4000U sia migliore in Single Core ed in Multi, e non di poco sulla seconda).

Nel corso del CES ho potuto vedere le novità presentate, che hanno riguardato i processori per Notebook/Ultrabook (ed altri strani nomi per tutta la categoria di computer mobili) di quarta generazione, una nuova scheda video e l’attesissimo ThreadRipper a 64 core/128 thread.

 

  • Ryzen 4800U è la più potente CPU per Ultrabook di AMD (prima del modello H, che però consuma ovviamente di più) dispone di un massimo di 8 core/16 thread e verrà utilizzato in vari fattori di forma e dispositivi. Avrà boost 4.2GHz / base 1.8GHz e un TDP di 15 Watt (un ryzen 2700 che consuma 15 watt, pazzesco). I core Radeon sono basati su Vega ma con prestazioni migliori (se ho capito bene dalle parole di Lisa, di oltre il 50% in più grazie a varie ottimizzazioni). I primi laptop (secondo quanto riferito 12+ design) arriveranno nel primo trimestre, mentre nel corso dell’anno solare si dice che siano 100+ sistemi con la serie Ryzen 4000.
Ryzen 4000U.
  • AMD Ryzen 7 4800H con un TDP da 45 Watt presenta 8 core / 16 thread, boost da 4,2 GHz, base da 2,9 GHz per offrire “prestazioni di classe desktop” in fattori di forma mobili. I primi sistemi con Ryzen 7 4800H in uscita a febbraio.
Un leak delle probabili configurazioni Ryzen 4000 mobile.
  • La Radeon RX 5600 XT è stata ufficialmente annunciata.  La scheda basata su Navi, definita come la soluzione gaming per il Full-HD definitiva, ha 36 unità di calcolo, 1375 MHz di clock di gioco, 1560 MHz di boost clock, 6 GB di memoria video GDDR6. AMD sta posizionando la RX 5600 XT per battere la GeForce GTX 1660 Ti. La scheda sarà disponibile a partire dal 21 gennaio a $ 279 USD (difficile dire quanto costerà in Italia, diciamo sulle €270? €280? sarebbe comunque meno cara della controparte NVIDIA, anche se non di molto). Nella prima parte del 2020 verrà rilasciata anche una GPU per notebook Radeon RX 5700M (e la 5600M).
  • E poi l’attesissimo Ryzen Threadripper 3990X annunciato come 64 core / 128 thread, boost fino a 4,3 GHz, cache da 288 MB. Ryzen Threadripper 3990X sarà in vendita a $ 3990 USD (Lisa ha detto che potrebbe essere disponibile anche a qualcosina meno). Il Threadripper 3990X arriverà il 7 Febbraio 2020.

Potete visionare il CES di AMD qui:

 

Riguardo a: Salvo Cirmi (Tux1)

Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.

Guarda anche..

GNOME OS è pronto al Download!

Finalmente le immagini ISO di uno dei progetti più interessanti degli ultimi tempi proposti dal …