GParted Live 1.1.0-6: ancora una all’appello

Ultima (speriamo) distro dedicata al mondo del ripristino, anche se GParted è più verso quello del partizionamento (il programma in sé, quante volte mi ha salvato il culo?).

GParted Live 1.1.0-6 è stata annunciata così:

Il team GParted è lieto di annunciare una nuova versione stabile di GParted Live.

Questa versione include GParted 1.1.0, pacchetti aggiornati e altri miglioramenti.

Gli elementi di nota includono:
Basato sul repository Debian Sid (a partire dal 27 ottobre 2020)
Kernel Linux aggiornato a 5.9.1-1
Questa versione di GParted Live è stata testata con successo su VirtualBox, VMware, BIOS, UEFI e computer fisici con grafica AMD / ATI, NVidia e Intel.

Andate subito a scaricarla se avete degli Hard Disk da partizionare!

Riguardo a: Salvo Cirmi (Tux1)

Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.