Home / Produttori / MediaTek / MediaTek MT8392: CPU per tablet segna oltre 40.000 punti su AnTuTu!

MediaTek MT8392: CPU per tablet segna oltre 40.000 punti su AnTuTu!

MediaTek ne sforna un’altra delle sue, costruendo un processore per tablet davvero interessante. Un SoC di manifattura cinese che non ha paura di confrontarsi con soluzioni più potenti e importanti. Vediamo di cosa si tratta.

8 Core bastano?

Stiamo parlando di MediaTek , aka MT8392, 2.0 GHz di clock massimo, 8-core Cortex A7 (con architettura Big.Little quindi con il medesimo risparmio energetico integrato sul modello per smartphone MT6592 ), 1MB di chache L2 per core, memorie LPDDR2/LPDDR3 (supportate tutte e due), GPU ARM Mali-450.

Un processore che non ha decisamente nulla da invidiare a molti altri modelli sul mercato e che sicuramente non ha rivali sul fronte del prezzo, davvero basso nel suo genere. Voglio anche illustrarvi un bechmark effettuato tra il modello MT8392 e diversi altri modelli, come lo SnapDragon 600, SnapDragon 800 ecc.:

MTK8392 Benchmark
Una tabella mostrante la quasi totale superiorità del nuovo SoC MediaTek.

la tabella è molto chiara: il nuovo arrivato si conquista un posto d’onore in quello che è il mercato dei SoC per tablet e, in attesa di soluzioni migliorate e molto più performanti da produttori come Qualcomm, Samsung e terzi, l’MT8392 resta sicuramente una tra le migliori soluzioni in rapporto qualità/prezzo attualmente presenti sul mercato. Restate “sintonizzati” per ulteriori novità!

Riguardo a: Salvo Cirmi (Tux1)

Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.

Guarda anche..

Driver NVIDIA Linux 440.44 rilasciati: arriva il supporto Quadro T2000 Max-Q

Ancora un rilascio per i driver della californiana NVIDIA sul pinguino, che continua a fare …