Altro mio antico articolo che dovevo riproporvi per evitare di lasciarlo tra le bozze.

So che il titolo per alcuni di voi che ormai sono esperti può sembrare un po’….quasi offensivo. Ma sono sicuro che molti di voi non sanno come installare un app per Android (non c’è nulla di male in questo). Vi spiego oggi quindi come effettuare questa operazione, sperando di scrivere nella maniera più semplice possibile.

1: Albori: Cos’è un app per Android e che estensione ha?

Le app per Android hanno estensione “.APK”, un nome abbreviato che sta per Android Package, questo tipo di file è di un formato leggermente diverso dai file .JAR (presenti sui vecchi telefoni) e funziona esclusivamente con Android.

2: Bene, come installo un APK?

Gli APK, sul sistema Android, sono facilissime da installare. Ecco come procedere:

A) Abilitate le sorgenti sconosciute, su Android 2.2+ si trovano in Impostazioni–>Applicazioni Su Android 4.0+ invece su Impostazioni–>Sicurezza;

B) Installate, dal Play Store (o Market, come preferite chiamarlo) un file Manager. Un File Manager è un gestore di file e cartelle. Potete scaricare ad esempio Astro file manager o ZArchiver.

C) Aprite il file manager e premete sul file .APK: vi chiederà se installarlo o no.

Semplice? No? Tutto qui 🙂