Home / Android / Hard-Brick Sony Xperia Z3: come ripristinarlo!

Hard-Brick Sony Xperia Z3: come ripristinarlo!

Avendo personalmente provato decine di ROM e varianti delle stesse sul mio Sony Xperia Z3, prima o poi non avrei potuto non incorrere in un cosiddetto brick o, per meglio specificare, un hard-brick.

Hard-Brick Sony Xperia Z3: quando c’è da preoccuparsi?

Solitamente, se flashate diverse ROM o semplicemente il telefono si è impallato, c’è un trucchetto molto comune (ma decisamente poco conosciuti, che ho scoperto casualmente durante il modding) che consiste nel tenere premuti insieme i tasti Accensione e Volume Su per alcuni secondi:così facendo, il telefono vibrerà 3 volte e si spegnerà. Un metodo semplice ed estremamente utile per un telefono che non ha la batteria estraibile.

Tuttavia, se questo metodo non funziona (già di per sé abbastanza avanzato) potete cominciare a preoccuparvi. Come nel mio caso della sera precedente alla data di scrittura di questo articolo.

Come si ripristina un Sony Xperia Z3 completamente bloccato?

E’ doveroso specificare che, nel mio caso, il sistema operativo era presente. Ci sono casi in cui, ad esempio se flashate file errati o salta la corrente durante il flash, potete già dare per scontato che avrete un bel soprammobile di nome Z3. Un soprammobile molto carino direi.

Tornando al mio caso, molto probabilmente la parte software era rimasta incastrata in un ciclo di calcolo o in un errore, una sorta di bootloop senza che lo schermo si accendesse. Nel mio caso:

  • Lo schermo non si accendeva;
  • Non potevo caricare il telefono (nessun led di ricarica);
  • Non potevo metterlo in modalità download (nessun led verde);
  • Non potevo metterlo in modalità fastboot (nessun led blu);
  • La combinazione di reset citata in alto non funzionava (nessuna vibrazione);
  • era praticamente morto (visivamente parlando).

se anche voi siete incappati nello stesso problema, beh, ecco una soluzione che di certo il centro di riparazione Sony non vi spiegherà.

Ripristinare un Sony Xperia Z3 in Hard-Brick!

Aprite lo sportellino che vi permette di accedere alla microSD e allo slot SIM (ammesso lo abbiate ancora). Vedrete un pulsantino giallo in basso, appena sotto lo slot della SIM. Usando una graffetta, o un giravite molto sottile (e usando un minimo di delicatezza, non state derubando una banca) spingete/premete a fondo il pulsantino e tenetelo premuto per 120 secondi.

Ad un tratto, sentirete il telefono vibrare. A quel punto, si sarà sbloccato e potrete procedere o al flash di una ROM o all’accensione o a quello che preferite. Ovviamente consiglio un bel flash ROM considerando che se si è bloccato probabilmente è per un errore di flash precedente.

Il telefono non vibra! cosa faccio?

Se dopo 120 secondi di pressione continuata non succede nulla, ci sono 2 opzioni: o dovete lasciare in carica il telefono per almeno una mezz’oretta (il che significa che si è spento e ha bisogno di un po’ di ricarica) oppure che manca del sistema operativo o di altri componenti software fondamentali.

In quest’ultimo caso, vi consiglio di comprare una cornice e appenderlo in bagno.

Riguardo a: Salvo Cirmi (Tux1)

Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.

Guarda anche..

Ridimensionare immagini con click destro su Linux (Quick Tip)

Esistono tanti modi per ridimensionare immagini sul sistema operativo Linux, c’è chi come me ad …