digiKam: il logo!

Molto spesso si parla di alternative Open-Source ai più famosi programmi commerciali (che generalmente richiedono un esoso contributo monetario che generalmente richiedono un esoso uso di Crack pericolose per la salute del già insicuro e preso di mira sistema Windows). Un software KDE, digiKam, è sicuramente uno tra i più validi prodotti del campo che assomigli, anche vagamente, a Lightroom. Ok, forse serve qualche altro anno prima di arrivare ai livelli del software commerciale, ma le funzioni di base (e persino qualche avanzata) ci sono tutte. 

digiKam ci fa sapere, tramite il sito ufficiale, il rilascio di digiKam 5.0 Beta 3. Un bel passo in avanti per questo utilissimo gestore fotografico, che sta ultimamente finendo di effettuare il port del codice interno verso il personalizzativissimo Qt5. Tra le novità, oltre al gran numero di bugfix ed al proseguimento del pesante (dal punto di vista del tempo richiesto per la gran mole di modifiche) port, troviamo un nuovo 3DLut tool da poter applicare alle immagini ed aggiunto anche un Batch Queue Manager.

digiKam 5.0.0-beta3
KDE digiKam 5.0 in Beta 3.

Altre novità includono tutta una serie di piccole correzioni riportate su bugs.kde, tra cui troviamo risolti alcuni problemi di accesso ai file relativi a MySQL, alcuni fix che permettono al programma di essere più “scattante” (semplificare è il mio forte) e la risoluzione di alcuni problemi relativi ai tag delle immagini, che facevano si che si verificassero errori come delle esportazioni non corrette o completamente carenti degli stessi.

digiKam 5.0.0-beta3 changelog
Ancora una volta digiKam 5.0.0 Beta 3. Vi perseguita oggi.

Per altre informazioni, magari più approfondite sul mondo di digiKam, visitate questa pagina.

Scaricate da qui digiKam 5.0 Beta 3