Home / Download / Linthesia: il clone, per Linux, di Synthesia!

Linthesia: il clone, per Linux, di Synthesia!

Siete passati a Linux a causa dei continui problemi di sicurezza, instabilità ecc. di Windows e ne siete soddisfatti. Ma siete anche degli appassionati di musica e non volete rinunciare al vostro amato Synthesia?

Non c’è problema, esiste un fork del progetto, chiamato Linthesia e sviluppato appositamente per Linux! Parlo di Linthesia.

Disponibile in pacchetti (.deb, .rpm) e archiviato sotto .tgz, è installabile su qualsiasi distribuzione Linux, a patto che non sia esageratamente vecchia. Non completo come il prodotto originale per Windows, ma comunque ben curato, vi permetterà sicuro divertimento. Il programma è ben fatto e possiede le caratteristiche principali del suo clone. La versione più recente è la 4.2.

linthesia download

Per usarlo avete bisogno solo di un file in formato .MIDI e di una tastiera MIDI (o tastiera del PC). Questo fork per GNU/Linux, purtroppo, è stato forse abbandonato, in quanto non sono più state rilasciate nuove versioni da diverso tempo e il sito ufficiale non dà segni di vita. In ogni caso, potete provare l’ultima versione.

Download

Sulla pagina ufficiale del progetto, potete andare direttamente al download.

Riguardo a: Salvo Cirmi (Tux1)

Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.

Guarda anche..

Linus Torvalds si prende una pausa dal Kernel per lavorare su se stesso!

Con il rilascio della quarta Release Candidate del Kernel Linux 4.19, Linus Torvalds introduce anche …