Home / Linux / AMD manda le patch per controllare la temperatura di Zen 2 su Linux!
EPYC in arrivo! (con patch specifiche)

AMD manda le patch per controllare la temperatura di Zen 2 su Linux!

Tra AMD ed il Kernel Linux c’è sempre stato un certo feeling, una storia d’amore che negli anni ha spesso portato vantaggi software tecnici prima sul pinguino che su Windows (e ciò ha dell’incredibile se ci pensate, ma torniamo a noi).

AMD ha appena mandato delle nuove patch, che sul Kernel Linux permetteranno la corretta lettura della temperatura della nuova serie di processori che arriverà l’anno prossimo, ovvero Zen 2. Nello specifico, le patch sono per aggiungere il supporto temperatura k10temp per AMD F17h M30h. Il driver k10temp non è altro che un driver di sottosistema “hwmon” che permette la lettura della temperatura su Zen 1-2.

Ovviamente le nuove patch permetteranno la corretta lettura dei valori anche su AMD EPYC 2 “Rome” che arriverà nella prima parte del 2019. Non è chiaro quando verranno integrate le patch ma, probabilmente, non appena possibile. Fortunatamente, AMD ancora una volta, pensa a noi più di Intel ed NVIDIA (o perlomeno, è questo che la storia ha insegnato fin’ora).

Riguardo a: Salvo Cirmi (Tux1)

Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.

Guarda anche..

Kernel Linux 4.20 RC3: un piccolo rilascio per un grande passo

Kernel fino allo sfinimento: ecco il mio programma. No, scherzo, tuttavia se non includo questo …