black android smartphone on top of white book
Photo by Pixabay on Pexels.com

Come proteggere la tua privacy online: i migliori strumenti per farlo

La privacy online è una preoccupazione sempre più diffusa, dato il crescente numero di minacce e violazioni dei dati personali. Fortunatamente, ci sono molti strumenti che puoi utilizzare per proteggere la tua privacy online. In questo articolo, ti presentiamo i migliori strumenti disponibili e come utilizzarli.

VPN: una VPN (Virtual Private Network) è uno strumento che ti consente di navigare in modo anonimo e sicuro su Internet. Quando ti connetti a una VPN, il tuo traffico Internet viene crittografato e indirizzato attraverso un server remoto. Ciò significa che la tua attività online è nascosta ai tuoi ISP (Internet Service Provider) e agli hacker.

Alcune delle migliori VPN sul mercato includono ExpressVPN, NordVPN e Surfshark. Questi servizi offrono una vasta gamma di funzionalità, come la crittografia AES a 256 bit, la connessione simultanea a più dispositivi e una vasta gamma di server in tutto il mondo.

Blocco degli annunci: gli annunci online possono essere fastidiosi e invasivi, ma possono anche rappresentare una minaccia per la privacy. Molti annunci raccolgono dati sulle tue abitudini di navigazione per personalizzare gli annunci che visualizzi. Puoi utilizzare gli ad blocker per bloccare gli annunci e impedire che vengano raccolti i tuoi dati.

Alcune delle migliori estensioni per il blocco degli annunci includono Adblock Plus, uBlock Origin e Ghostery. Tuttavia, è importante notare che alcuni siti web potrebbero non funzionare correttamente con gli ad blocker attivati.

Password manager: utilizzare password complesse e uniche per ogni account online è una delle migliori pratiche per proteggere la tua privacy online. Tuttavia, può essere difficile tenere traccia di tutte le tue password. Qui entra in gioco un password manager.

I password manager, come LastPass, Dashlane e 1Password, creano e memorizzano password complesse per te e le utilizzano per accedere ai tuoi account online. Inoltre, questi strumenti offrono una vasta gamma di funzionalità, come la generazione di password casuali, la sincronizzazione tra dispositivi e la verifica della sicurezza delle password.

State però attenti: quando questi ultimi strumenti vengono abbandonati e non più aggiornati, possono diventare estremamente poco sicuri.

Riguardo a: Salvo Cirmi (Tux1)

Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.

Guarda anche..

*GUIDA*: Xiaomi Mi 11 Lite 5G, Sblocco Bootloader e Recovery TWRP!

Vi sono mancate queste guide? Si? Pure a me. Vediamo come sbloccare il bootloader ed …

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Hey!

Usi un Adblock...ottimo. Ma gli Adblock costringono i siti a chiudere.

Senza pubblicità, il sito non esisterebbe. E tu non saresti qui.

Quindi, per favore, disattiva il tuo adblock (blocco pubblicità) per continuare :)
 
(Se non hai un adblocker ma vedi questo messaggio, ricarica la pagina per risolvere)