Come stampare Minecraft in 3D!

Personalmente, non sono mai stato un appassionato di Minecraft. Chiamatemi cieco o persona di cattivo gusto, ma preferisco puntare su titoli con una grafica migliore e che offrano un minimo di divertimento (il mio concetto di svago è probabilmente fuori dal comune, ma è solo una visuale soggettiva, non prendetela a male).

Tuttavia, anche se Minecraft non è proprio la mia musa, la stampa 3D fa eccezione. Grazie ad un plugin sviluppato dall’università di Boston e, soprattutto, grazie ad un video di Parliamo di Videogiochi (eresia non conoscerlo), è possibile stampare Minecraft in 3D con l’ausilio di una stampante 3D.

Il tutto è stato reso possibile appunto grazie a questo plugin (di cui verrà presto rilasciata una versione molto più facile da usare) e grazie all’aiuto di una buona conoscenza del terminale, del linguaggio di programmazione Phyton e di tanta pazienza e buona volontà.

Per la creazione del modello, si è prima individuata una possibile struttura nono troppo esosa nelle dimensioni, cercando di togliere quei dettagli che fisicamente sarebbe stato svantaggioso o poco stabile da realizzare (punte esagerate, cubi troppo sporgenti et similia), successivamente si è ricreata al meglio l’area e si è passato alla stampa, che ha visto ben 48 ore di creazione, stanze interne incluse.

Un lavorone che ha visto alla fine la realizzazione di un bel castello in 3D, in stile tutto Minecraft. Sono sicuro che i fan del gioco ne saranno entusiasti.

Via

Riguardo a: Salvo Cirmi (Tux1)

Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.

Guarda anche..

PitchBlack Recovery: una variante della TWRP?

Devo ammettere che, ogni singola volta che vedo una recovery diversa dalla TWRP, mi chiedo …

Lascia un commento