Home / Linux / Fedora / Da Fedora 32 in poi potreste aver bisogno di CPU AVX512 per farla funzionare!
Uno sfondo di Fedora. Carino dai.

Da Fedora 32 in poi potreste aver bisogno di CPU AVX512 per farla funzionare!

Gli sviluppatori di Linux Fedora, come al solito, sono alle prese con un’altra delle loro accese discussioni in merito ad epoche novità e sconvolgimenti all’interno della distribuzione. In particolare, Ben Cotton a questo indirizzo ha avuto una brillante idea, che vi spiegherò ora tramite parti astratte del suo discorso.

Ben dice: <<Fedora, attualmente, usa l’architettura l’originale micro-architettura K8 di AMD per funzionare. Dal 2003 questa roba non viene aggiornata e, visto che sono presenti set di istruzioni ed architetture più recenti, perché non aggiornarle per migliorare le prestazioni del sistema?>>

Ora, l’idea è buona: AVX512 è un set di istruzioni molto performante, adottato ormai da tempo sia su CPU AMD che Intel (anche se con performance migliori su alcuni modelli Intel che AMD – la serie Ryzen 3000 ha “risolto”). Tuttavia sorge un problema, nato in egual misura per l’abbandono dei 32-bit: coloro che hanno computer vecchiotti dovranno dire addio a Fedora 32 o più recenti.

Vedremo come si evolverà la cosa. A presto!

 

Riguardo a: Salvo Cirmi (Tux1)

Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.

Guarda anche..

Systemd 243 RC2: eccoci qua

La celeberrima una suite di demoni, librerie e utilità di amministrazione progettate con lo scopo di centralizzare la …