GP di Formula 1 in streaming: come vederla e cosa sapere

La stagione 2022 della Formula 1 è partita da diversi mesi e ci accompagnerà fino al Gran Premio di Abu Dhabi, previsto per il weekend 18-20 novembre 2022. Un totale di 22 Gran Premi compongono il campionato che si disputa nell’arco di 8 mesi e che vedeva tra i favoriti, almeno secondo le quote sul mondo della F1, ancora Lewis Hamilton e Max Verstappen. Inoltre, quest’anno, le novità non mancano di certo. La nuova stagione di Formula 1 segna un cambiamento molto importante in termini di regolamento: nel 2022 si torna agli effetti al suolo, quindi l’aerodinamica della vettura è completamente cambiata e ancora più stabile in caso di turbolenza.

La FIA si augura fortemente che questa modifica alle regole sia finalizzata a rendere le gare più spettacolari e ricche di sorpassi, in quanto le vetture ora non sono più interessate dalle turbolenze dell’aria in fase di sorpasso. In Italia i diritti tv del campionato di Formula 1 sono di Sky, e il canale Sky Sport F1 trasmette quasi tutto in esclusiva: prove libere, prove ufficiali, gare, conferenze stampa di piloti e tutte le gare di altre categorie, come ad esempio Formula 2 e Formula 3. Oltre al canale Sky Sport F1 gli abbonati Sky hanno la possibilità di vedere tutti i contenuti relativi alla Formula 1 tramite la app SkyGo, disponibile su PC, smartphone e tablet Android o iOS; qualora invece non si disponesse di un abbonamento a Sky Sport, esiste la possibilità di abbonarsi a Now TV scegliendo il Pass Sport che permette di vedere tutto lo sport di Sky dal proprio dispositivo preferito al prezzo di 14,99 € al mese.

Se invece preferite un’alternativa gratuita, la Formula 1 viene trasmessa in differita dal canale TV 8 del digitale terrestre: il canale è disponibile in chiaro e in streaming dal sito ufficiale, e propone gran parte del campionato di Formula 1 in differita, con alcuni Gran Premi che invece sono trasmessi in diretta. Nel resto del mondo non mancano di certo le emittenti che trasmettono la Formula 1 gratuitamente, tra le più accessibili a noi italiani troviamo il canale svizzero RSI La2 e il canale albanese RTSH che trasmettono tutti i Gran Premi di F1 in diretta gratuitamente, e i canali austriaci ORF Eins e Servus Tv che trasmettono 12 Gran Premi in diretta.

Negli ultimi anni i servizi di streaming sono diventati così localizzati che non è possibile visualizzare i contenuti se non ci si trova nel proprio Paese, ma fortunatamente questo aspetto tecnico può essere aggirato utilizzando una VPN (acronimo che sta per Virtual Private Network). Con uno dei tanti software VPN disponibili online, è possibile modificare il proprio indirizzo IP, mascherando così la propria connessione internet facendo credere a qualcuno (in questo caso un servizio di streaming) di trovarsi nel paese in cui viene servito il contenuto. In questo modo puoi goderti contenuti normalmente non visti in Italia e guardare contenuti SkyGo italiani anche all’estero.

Riguardo a: Salvo Cirmi (Tux1)

Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.

Guarda anche..

black and silver car gear shift lever

Smartwatch, il dispositivo tecnologico che coniuga design e funzionalità

Oramai, bisogna ammetterlo, non possiamo fare a meno di usare lo smartphone. Lo utilizziamo in …