Home / Android / *GUIDA*: Come installare una ROM Custom con MultiROM

*GUIDA*: Come installare una ROM Custom con MultiROM

Mio antico articolo, contenuto revisionato. Eccolo a voi, aggiornato come non mai!

Avete mai sentito parlare di ROM Cucinate? No? Forse non avete mai nemmeno sentito parlare di ROM (praticamente non mi seguite!). In ogni caso, una ROM è un sistema operativo per telefoni/tablet ecc, e le ROM cucinate sono ROM modificate per aggiungere funzioni, abbellirne le fattezze estetiche oppure semplicemente per aggiornare la versione di Android.

Esistono diverse app che permettono di installare ROM, ma poche, come MultiROM, permettono di installare Recovery, Kernel, ROM e di installarle in multiboot senza perdere i dati di quella originale o predefinita. Ecco come utilizzarla:

MultiROM: con quali device è compatibile?

La lista è la seguente: Nexus 7 (2012 & 2013), Nexus 4, Nexus 5, Nexus 6, OnePlus One, Sony Xperia Z (yuga), ZL(odin), Z1 (honami), Z1 Compact (amami), Z Ultra (togari), Z2(“sirius”) e Z3, Motorola Moto G (1st gen) e HTC One M7 and M8, Samsung Galaxy S4 (i9505), ZTE V5 RedBull (X9180) e HTC One X.

MultiROM: come si usa?

multirom-download

A) Scaricate MultiROM da qui o da qui;

B) Aprite l’app e installate una Recovery modificata che permette la gestione di più rom, e il file Multirom vero e proprio che permette il multi-boot. Potete, se volete, installare un kernel alternativo;

C) Finita l’installazione, recatevi in Recovery per il flash di una custom rom (ovviamente la rom che volete installare deve già essere presente nella memoria dello smartphone);

D) Dalla Recovery premete su “Advanced”, dopodiché su “Multirom” e, infine, su “Add rom”;

E) A questo punto potrete scegliere che tipo di rom installare, tra “Android”, “Sailfish OS” o “Multirom Installer”, la provenienza della rom, e anche se condividere lo stesso kernel che avete installato nella rom principale;

F) Una volta fatto ciò selezionate “Next”, poi scegliete la provenienza della rom premendo su “Zip File”,“Backup” o “ADB Sideload” (serve che vi spieghi la differenza? 😉 );

G) Ora selezionate la rom e procedete con lo swipe per il flash;

H) Appena la rom sarà correttamente installata, andate su Advanced–>Multirom–>List Roms;

I) Adesso dovete installare le Gapps (Google Play Store, Gmail, Calendario ecc), quindi tappate sulla rom, dopodiché su “Flash Zip” e selezionate l’apposito pacchetto di app Google;

L) Una volta installate, riavviate il dispositivo (se volete, potete effettuare i wipe).

Fatto, avete correttamente installato la/le vostra/e ROM e potete godervele 🙂

Se voglio scegliere quale ROM usare?

All’avvio, se avete installato più ROM, sarete indirizzati ad un menù dove, entro 5 secondi, potrete scegliere quale sistema avviare.

Se voglio cancellare una ROM?

Aprite MultiROM, andate su Gestisci ROM e cancellate la/e ROM che non vi interessa/no.

Riguardo a: Salvo Cirmi (Tux1)

Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.

Guarda anche..

*GUIDA*: Avere sempre le build migliori su LoL!

Esiste un trucchetto per avere SEMPRE le build migliori su League of Legends, un trucchetto …