Home / Android / *GUIDA*: Root sul Sony Xperia E4 Dual (C1604 / C1605)

*GUIDA*: Root sul Sony Xperia E4 Dual (C1604 / C1605)

Una mia vecchia guida che vi ripropongo, perché non voglio che non abbiate la possibilità di fare il ROOT a questo dispositivo che probabilmente ancora utilizzate. Spero vi sia utile! (la trovate anche su un altro sito: mi hanno semplicemente copiato, quindi fate attenzione all’originale!)

Un altro telefono decisamente giovanile che il ROOT di base l’ha dimenticato. Ho scritto così tante guide al ROOT che mi si stanno consumando i polpastrelli. Penso comincerò a usare le dita dei piedi.

Vediamo comunque il metodo al root del Sony Xperia E4 Dual modelli C1604 / C1605.

1: Prepariamoci al ROOT

A) Scaricate iRoot a questo link [mirror 1];

B) Abilitate il solito Debug USB su Impostazioni–>Opzioni Sviluppatore–>Debug USB;

C) Caricate oltre il 20% il telefono.

2: Ok, possiamo iniziare!

A) Cominciamo ad effettuare il ROOT installando il programma iRoot che avete scaricato prima;

B) Aperto si presenterà così:

iroot

collegate il telefono al PC tramite cavo e cliccate sul tasto verde centrale Root. Inizierà ad eseguire il ROOT;

C) A procedura ultimata, comparirà Complete in verde come in figura e avrete i permessi ROOT. Riavviate il telefono dopo la procedura per sicurezza che siano attivi. A riavvio concluso, sulla vostra pagina applicazioni troverete l’icona di SuperUser:

Sony-Xperia-E4-Dual-root

che conferma il vostro ROOT. Nel caso non ci sia, scaricate semplicemente SuperUser dal Play Store e riavviate. Fine!

P.S.: Non dimenticatevi di lasciare un commento se avete problemi con la guida o non avete capito un passaggio: sarò pronto a risolvere qualsiasi problema.

Riguardo a: Salvo Cirmi (Tux1)

Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.

Guarda anche..

Come cambiare sfondo su Mi Band 4 (velocemente)!

Di recente vi ho creato alcuni articoli sulla Band di Xiaomi (o per meglio dire, …