Ryzen!

HDMI 2.0 (4k60Hz) sulle APU AMD? Certo che si!

Se state costruendo un PC nuovo, pezzo per pezzo, e avete scelto una APU AMD come processore (quindi, al momento di scrittura dell’articolo, Ryzen 2200G/Ryzen 2400G/Ryzem 3200G/Ryzen3400G/Ryzen 5700G e le altre della serie 5 non ancora presentate) vi sarete sicuramente posti la domanda: ma l’APU supporta il 4K a 60fps?

La risposta è…complicata.

Se volete costruire un PC con un APU, probabilmente avete cercato schede madri AM4 economiche (dai 50€ in su) e, avrete sicuramente notato, che tra le porte d’uscita delle stesse, risulta massimo supporto ad HDMI inferiori al 2.0, quindi massimo al 4K “vero”(4096×2160) a 24Hz o al 4K “falso” (3840×2160) a 30Hz.

Ora, in realtà, dal 2200G in su, tutte le APU AMD supportano tranquillamente la riproduzione video in 4K a 60Hz, ma la porta d’uscita delle schede madri, ad occhio no.

In realtà, ciò non sembra essere vero. Sembra che, per una questione di certificazione (o dimenticanza?), diversi produttori non specifichino il supporto al 4K 60Hz in uscita dalle porte HDMI delle schede madri, ma in realtà, lo supportino comunque fino all’HDMI 2.0.

Di seguito, una lista di schede madri già testate, che sicuramente supportano il 4K60Hz in uscita HDMI sulle APU AMD:

  • ASRock AB350M Pro4
  • ASRock Fatal1ty AB350 Gaming-ITX/ac
  • ASRock Fatal1ty X370 Gaming-ITX/ac
  • ASUS Prime B350M-A
  • ASUS Prime B350M-E 
  • ASUS ROG Strix B350-F
  • ASUS TUF B350M-PLUS GAMING
  • BIOSTAR X370GT5-NF
  • GIGABYTE GA-A320M-S2H 
  • GIGABYTE GA-AB350M-DS3H
  • GIGABYTE GA-AB350N-Gaming WIFI
  • MSI B350I PRO AC
  • MSI B350M-MORTAR

Questa lista è solo provvisoria e, in teoria, tutte le schede madri AMD B450/X470 in poi dovrebbero supportare tranquillamente l’HDMI 2.0, anche se non esattamente specificato (o se specificato inferiore sul sito ufficiale).

Quindi, andate tranquilli!

Riguardo a: Salvo Cirmi (Tux1)

Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.