Home / Guide / Installare e mantenere aggiornato Filezilla su Debian e derivate!
Il logo di FileZilla! (rosso fiammeggiante, yeah)

Installare e mantenere aggiornato Filezilla su Debian e derivate!

FileZilla è decisamente il più conosciuto ed utilizzato client FTP disponibile sia per Linux che Microsoft Windows e Mac OS. Tra le principali caratteristiche di FileZilla troviamo il supporto con i più diffusi protocolli come FTP, FTPS e SFTP oltre al supporto per IPv6 con la possibilità di gestire anche la velocità di download / upload dei file. FileZilla ci consente di confrontare due directory mantenendole sincronizzate (ottimo per il backup di siti web, server ecc), dispone di un’assistente per la configurazione della rete, supporto per ricerca, avviare e modificare file da remoto, gestione dei vari server e molto altro ancora.

Una delle edizioni di FileZilla in esecuzione su Ubuntu.

Non posso aggiornare FileZilla dal sito ufficiale?

Il software è disponibile nei repository delle principali distribuzioni Linux, in alternativa possiamo installare FileZilla attraverso i binari precompilati forniti dai developer del progetto stesso. Ahimé, non sono disponibili .deb già pronti sul sito ufficiale, ma troverete semplicemente i classici archivi da aprire manualmente.

Per ovviare al problema, mantenendo aggiornato FileZilla ed installandolo sul sistema, utilizzeremo un Flatpack aggiornato.

Come installare e mantenere aggiornato FileZilla su Debian, Ubuntu e derivate!

Sulla vostra distribuzione Linux preferita (che sia Debian based, mi raccomando!) aprite un terminale e date:

sudo add-apt-repository ppa:alexlarsson/flatpak

poi date:

sudo apt-get update

sudo apt-get install flatpak

fatto ciò, avrete installato l’ultima versione pre-impacchettata disponibile di FileZilla!

Riguardo a: Salvo Cirmi (Tux1)

Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.

Guarda anche..

NVIDIA PhysX 4.1: rilasciata la versione Open-Source!

NVIDIA, poco prima di Natale, ha deciso di rilasciare PhysX 4.0 su GitHub, in maniera …