Home / Linux / Kernel Linux 4.18 RC5 rilasciato: le regressioni continuano ad essere affrontate
Kernel Linux!

Kernel Linux 4.18 RC5 rilasciato: le regressioni continuano ad essere affrontate

Linus Torvalds aveva, la scorsa settimana, citato la noia relativa alla quarta release candidate del Kernel, che potete trovare cliccando in basso:

Kernel Linux 4.18 RC4 rilasciato: “Noioso è buono”

ma la noia del quarto rilascio sembra essersi trasformata in fatica adesso, dato che la quinta RC sembra aver tenuto un po’ tutti impegnati.

Il Kernel Linux 4.18 RC5 ha visto infatti un bug particolarmente noioso relativo alla macchina virtuale, così come diverse mail inviate per ottenere futuro staff, roba mista che ha tenuto Linus non poco impegnato (oltre i propri impegni settimanali, particolarmente pesanti a quanto pare). Il resto delle novità riguarda varie regressioni di bug e la classica roba.

Vi lascio le parole dell’annuncio ufficiale:

Anyway, of what little happened in rc5 (see appended shortlog for details), it’s just a fairly random collection of smallish fixes all over. About a third drivers (nothing in particular stands out – rdma, usb, ata, mmc, sound) with the rest being some tooling (mostly perf), some arch updates, some filesystem stuff (mostly reiserfs), some arch fixlets (mips, arm[64], x86) and some misc core kernel (tracing, VM fixes, timers, yadda yadda).

Go out and test. The VM thing that annoyed me so much this week isn’t actually triggerable for most people (and only happened in rc3 and rc4), but if you hit a “kernel BUG in mm/page_alloc.c” during earlier rc testing, it’s fixed (although for most people, if it hit you, it probably just showed as unexplained hung machine under moderate memory pressure).

Riguardo a: Salvo Cirmi (Tux1)

Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.

Guarda anche..

Il Kernel Linux offrirà dei pattern programmabili per i LED!

Il controllo dei LED, soprattutto per quanto riguarda quelli con specifici pattern programmabili, ha da …