OpenMandriva 4.1 rilasciata con Clang LTO+PGO e Kernel 5.5!

Buone notizie dall’appassionato team di sviluppatori di OpenMandriva, che sembra aver ingranato una certa marcia da un po’ di tempo e continua a portare novità. Una nuova edizione della distro è stata presentata al FOSDEM 2020 a Bruxelles ed è il momento di mostrarvene le novità.

OpenMandriva 4.1!

OpenMandriva 4.1 è stata rilasciata, e porta base Kernel Linux 5.5, Clang LTO (Link Time Optimization) e PGO (Profile Guided Optimizations) di default, KDE Plasma 5.17.5, Zypper disponibile come alternativa al gestore pacchetti DNF, systemd 244, Zstd usato per comprimere i pacchetti al posto di XZ, Chromium ha supporto VA-API ed ha diversi pacchetti aggiornati.

Inoltre, OpenMandriva è una delle pochissime distribuzioni che offre una .ISO specifica ottimizzata per processori AMD ZEN.

Altre info qui.

Riguardo a: Salvo Cirmi (Tux1)

Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.

Guarda anche..

Kernel Linux 5.9 RC6 rilasciato: rimosso supporto al Soft Scrollback

Un’altra settimana, un altro rilascio. Parliamo del Kernel Linux 5.9 RC6, che è stato annunciato …