Home / News / Samsung presenta la prima RAM da 128 GB: è record

Samsung presenta la prima RAM da 128 GB: è record

Quando assemblate un PC, tra i vari parametri che mettete in considerazione vi è la quantità di RAM. Nel mio PC ne ho montata solo due banchi da 4GB (4x2GB | 8GB), ed è considerabile come computer da gaming. Ma se vi dicessi di montarne 128GB?

E’ di Samsung il record delle memorie RAM più grandi: un singolo banco da ben 128GB, adatto a soddisfare i palati più esigenti. Per creare memorie tanto capienti, l’azienda coreana ha dovuto usare il top della sua tecnologia nel settore, ovvero TSV-RDIMM (through silicon via, registered dual inline memory module).

Ogni singolo modulo RAM di questa nuova serie, nome in codice 128GB TSV DDR4 RDIMM, è composto da  ben 144 chip con architettura a 20 nm.

Punti chiave?

Banda passante di ben 2400 mb/s e un efficienza energetica davvero elevata. Ottime davvero sotto molti punti di vista, anche se la velocità raggiunta non è proprio al top del mercato delle RAM.

Samsung Logo
Mi sembra di averlo già visto da qualche parte….

Chi potrà utilizzarle? Hanno degli scopi specifici?

Certo che si. Queste RAM sono “specializzate” per il campo dei server di prossima generazione, non solo per la quantità di RAM in esse, ma anche appunto per l’efficienza energetica.

I piani per il futuro RAM di Samsung?

L’azienda coreana ha intenzione di investire ancora molto nel settore dei moduli RAM, anche in campo server e per i prossimi anni punta a portare velocità di oltre i 3000mb/s sulle memorie di cui abbiamo appena parlato, abbracciando il mercato HBM, per migliorare sensibilmente queste velocità. Pronti per il futuro? Avrà un logo Coreano all’interno?

Trovate l’annuncio ufficiale Samsung qui.

Riguardo a: Salvo Cirmi (Tux1)

Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.

Guarda anche..

Da Fedora 32 in poi potreste aver bisogno di CPU AVX512 per farla funzionare!

Gli sviluppatori di Linux Fedora, come al solito, sono alle prese con un’altra delle loro …