Il bel logo di Ubuntu.

Ubuntu 20.04 LTS continua a rimuovere Python 2

Linux Ubuntu è seriamente intenzionato a rimuovere i propri pacchetti Python 2 dal proprio sistema operativo e dai propri repository recenti, tanto che i lavori stanno attualmente continuando e procedono con la rimozione degli stessi dai repository “Debian Unstable” e da “Focal Fossa”.

Della rimozione se ne sta occupando, in particolare, lo sviluppatore Debian/Ubuntu Matthias Klose, che ci fa sapere che ci sono ancora 3,300 bugs su Debian relativi ai pacchetti Pyhon 2 attualmente presenti, dei 1500 chiusi con circa 350 pacchetti disponibili nei repository di Ubuntu Focal Fossa.

L’obiettivo sarebbe quello di convertire tutti quei pacchetti Python 2 in Python 3, ma ovviamente è un problema se si considera che ci sono molti pacchetti obsoleti e non più mantenuti, ma comunque spesso molto utili ed utilizzati (ve ne cito uno, compiz).

Altre info qui.

Riguardo a: Salvo Cirmi (Tux1)

Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.

Guarda anche..

OpenSUSE Leap 15.2 svolge il proprio sguardo all’AI

Se pensate che Fedora sia innovativa, forse vi siete dimenticati del team di OpenSUSE. Oltre …