NVIDIA pensa ancora al pinguino, che diversi anni passati ha avuto un supporto decisamente blando da parte sia di AMD che dal produttore californiano di GPU e soluzioni adatte al gaming.

L’edizione scorsa dei driver NVIDIA per Linux, i 370.28, andavano ad inserire alcune novità in multi-schermo, mentre l’edizione nuova si concentra sull’inserimento del supporto per le nuove GPU in commercio.

I driver in proposito, gli NVIDIA 375.10 per Linux, aggiungono supporto per ler seguenti GPU:

    Quadro P6000
    Quadro P5000
    GeForce GTX 1050
    GeForce GTX 1050 Ti

aggiunte anche le ForceCompositionPipeline e la ForceFullCompositionPipeline e molte altre novità che trovate qui.