InterServer Web Hosting and VPS

5 tipi di criptovalute che devi conoscere

È fondamentale avere una buona comprensione prima di investire in qualsiasi risorsa, azienda o altro. Non importa chi ti suggerisce o quanto sia grande l’opportunità; il primo passo è comprenderne i rischi e altri fattori essenziali.

Come dice il grande investitore Warren Buffet, “Non investire mai in un’azienda che non capisci”. Quindi devi analizzare un’opportunità prima di investire la tua ricchezza in essa.

Supponiamo che tu stia pianificando di investire in criptovalute, poiché devi capire alcune cose importanti. In questo articolo, ci concentreremo su diversi tipi di criptovalute che ti aiuteranno a decidere in quale tipo di monete digitali desideri investire.

Cinque tipi di criptovalute

Dalle criptovalute alle Stablecoin, ecco i cinque principali tipi di criptovalute che devi conoscere.

  1. Crypto Coins
  2. Crypto Tokens
  3. Utility Tokens
  4. Security Tokens
  5. Stablecoins

Indipendentemente dal tipo di criptovalute in cui desideri investire, puoi utilizzare l’investimento tramite l cryptoengine. Ora cerchiamo di capire quali sono questi diversi tipi di criptovalute.

Crypto Coins

Le criptovalute sono il tipo di criptovalute che hanno la propria rete blockchain. Sappiamo tutti che la rete blockchain è una rete peer-to-peer decentralizzata che è gestita da un gruppo di computer connessi a Internet.

Quindi le criptovalute hanno la loro rete madre attraverso la quale operano. La maggior parte delle criptovalute popolari sono:

  • Bitcoin (BTC)
  • Ethereum [ETH]
  • Litecoin (LTC)

Ci sono molte altre criptovalute come queste che registrano la loro transazione sulla propria rete blockchain.

Crypto Tokens

I token crittografici sono leggermente diversi dalle monete crittografiche. La differenza tra monete crittografiche e token è che i token crittografici non hanno una propria rete blockchain come le monete crittografiche. Puoi creare questi token in una qualsiasi delle reti blockchain sopra menzionate.

Tuttavia, la rete blockchain più popolare che crea token crittografici è la rete Ethereum. Ecco alcuni esempi di token crittografici creati dalla piattaforma Ethereum.

  • Maker (MKR)
  • Basic Attention Token (BAT)
  • ZRX

Questi sono alcuni dei principali token crittografici della rete blockchain di Ethereum.

Bene, la principale differenza tra una moneta e i gettoni è che le criptovalute possono essere trattate come un sostituto delle valute. Allo stesso tempo, i token crittografici si riferiscono a un prodotto o un’azione di una società emessa da ICO. Ancora una volta, i token crittografici sono di due tipi, token di utilità e token di sicurezza.

Utility Tokens

I gettoni di utilità sono quei gettoni che possono darti la possibilità di acquistare un prodotto o un servizio. Puoi scambiare questi token in uno scambio crittografico. I token di utilità sono generalmente coinvolti in contratti intelligenti, DApp, ecc.

Uno dei token di utilità più popolari è il token di attenzione di base sviluppato nella rete Ethereum. Viene utilizzato per premiare gli utenti per la pubblicità digitale.

Security Tokens

Gli altri tipi di token crittografici sono i token di sicurezza, che possono essere utilizzati come asset scambiabili parziali diversi dalla tecnologia blockchain. A differenza delle criptovalute e dei gettoni di utilità, non puoi acquistare titoli con token dai normali scambi di criptovalute come Coinbase o Binance.

Esistono altre piattaforme come Polymath che richiedono la verifica KYC per ogni investitore e il limite è fissato anche da queste piattaforme su quanto puoi scambiare.

Stablecoins

L’ultimo tipo di token crittografici sono gli Stablecoin, che stanno diventando molto popolari tra le diverse criptovalute. Gli investitori generalmente fanno affidamento su questi Stablecoin durante un mercato ribassista di Bitcoin. Poiché gli Stablecoin sono sicuri come le valute legali tradizionali.

Uno dei principali vantaggi di Stablecoin è che gli investitori possono investire in esso durante un mercato ribassista poiché è un po ‘più sicuro delle criptovalute volatili durante un mercato ribassista. Gli investitori possono scambiare le loro criptovalute con Stablecoin invece che in USD o altre valute legali, risparmiando alcune commissioni di transazione.

Conclusione

Spero che le informazioni di cui sopra ti abbiano fornito alcune informazioni utili che ti aiuteranno a decidere dove investire i tuoi soldi. Tuttavia, assicurati di avere un supporto di capitale sufficiente per investire in criptovalute perché sono altamente rischiose e imprevedibili. Per favore condividi le tue opinioni su questo post e puoi chiedere le tue domande relative a questo post nella sezione commenti.

Riguardo a: Salvo Cirmi (Tux1)

Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.