Il logo ufficiale.

Darktable 2.6 rilasciato: arriva il supporto PPC64LE!

Meno di una settimana fa RawTherapee, uno dei programmi di riferimento su Linux (e non solo) per gestire i file in formato RAW, ha aperto le porte ad un nuovo e scintillante rilascio, ma sembra che le novità per fotografi (professionisti e non) ed appassionati del fotoritocco non finiscano mai questo mese. Vediamo infatti il nuovo rilascio di Darktable, con grosse, grossissime novità!

RawTherapee 5.5 rilasciato: gestite i RAW con l’Open-Source!

Darktable 2.6 vede infatti un lavorone dietro, composto da ben 1600 commit, 260 pull request e 250 problemi risolti. Numeri non di poco conto, certo, ma veniamo alle novità più importanti introdotte col rilascio, tra cui:

  • nuovo modulo ritocco che permette di fare modifiche basandosi sulla frequenza dei layer delle foto;
  • nuovo modulo filmic che può rimpiazzare la curva di base, le ombre e le luci;
  • nuovo modulo per gestire duplicati nella camera nera, con possibilità di aggiungere un titolo, creare un duplicato standard o vergine, eliminare duplicati e compararli velocemente con un duplicato;
  • nuovo controllo logaritmo per la curva del tono;
  • nuova anteprima maschera per modificare le dimensioni e la forza prima di piazzarla;
  • il modulo del bilancio del colore ha due nuovi modi basati su ProPhotoRGB ed HSL;
  • Supporto sperimentale per architettura PPC64le (ovvero, il programma girerà anche su PC come Talos II, BlackBird ed altri sistemi con CPU con architettura POWER).

Altre info sul rilascio e link al Download a questo link. Date anche un’occhiata al sito ufficiale!

Riguardo a: Salvo Cirmi (Tux1)

Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.

Guarda anche..

OpenSUSE Leap 15.2 svolge il proprio sguardo all’AI

Se pensate che Fedora sia innovativa, forse vi siete dimenticati del team di OpenSUSE. Oltre …