Home / Android / Permessi ROOT e Recovery TWRP su Samsung Galaxy J7 2017! (tutti i modelli!)
Il telefono in questione, in versione rosa.

Permessi ROOT e Recovery TWRP su Samsung Galaxy J7 2017! (tutti i modelli!)

Da quanto tempo non vi presentavo una delle mie specialissime guide Android? Da troppo vero? rimedio subito. Gustatevi questa completissima guida su come fare il ROOT ed installare una recovery TWRP su Samsung Galaxy J7 2017! La guida è valida per tutti i modelli o, almeno, per tutti quelli che sto per elencare, ovvero:

  • SM-J730FM;
  • SM-J730F;
  • SM-J727V Verizon;
  • SM-J730G;
  • SM-J730M;
  • SM-J730GM;
  • Altri ancora non testati. Ma dovrebbe funzionare ugualmente.

NOTA: La guida potrebbe invalidare la garanzia. Informatevi presso il vostro produttore.

NOTA 2: Al solito, in caso di problemi, o se non avete ben capito un passaggio, lasciate un commento e vi risponderò il prima possibile 😉

1: Preparazione impostazioni e file!

Procedete con ordine e seguendo alla lettera le mie indicazioni, mi raccomando. Un consiglio da modder: qualsiasi cosa succeda, mantenete SEMPRE la calma (e tutto filerà liscio come il burro). Procediamo:

  • Scaricate ed installate i driver ADB & Fastboot sul PC da qui (ci vogliono due click, serve a far riconoscere correttamente il telefono)(disattivate l’antivirus se l’avete, o il telefono potrebbe non venire riconosciuto);
  • Scaricate la recovery TWRP valida per tutti i modelli qui;
  • Scaricate ODIN 3.12.3 da qui (il programma per inserire la Recovery nel telefono);
  • Abilitate le Opzioni Sviluppatore sul telefono da qui. Una volta attivate, apritele ed abilitate la voce Sblocco OEM (se non l’attivate, rischiate di ricevere errori in fase di avvio del telefono dopo la procedura)(sarebbe lo sblocco del bootloader);
  • Scaricate SuperSU da qui (il file ROOT) e copiatelo nella memoria del telefono;
  • Preparate i Popcorn gente, e procediamo! 😀

2: Flash della recovery TWRP su Samsung Galaxy J7 2017!

  • Aprite il programma ODIN, che avrà un’interfaccia simile a questa:
ODIN 3.11 (il 3.12.3 è simile).
  • Premete su AP (in alcune versioni si chiama PDA il tasto) e selezionate il file della recovery, di nome twrp_3.2.1_1_sm-j730gm_16318.tar. Sulla scheda Opzioni, disabilitate la voce “Auto-Reboot”. A questo punto, collegate il Samsung Galaxy J7 2017 al PC tramite cavo USB in modalità Download. Per farlo, una volta spento il telefono, tenete premuti insieme i tasti Accensione, Volume Giù ed Home per una manciata di secondi, fino a quando sullo schermo non comparirà qualcosa di simile:
Badate bene: non importa che non sia esattamente uguale.
  • su ODIN, premete ora su Start e aspettate che la TWRP venga installata. Una volta installata, possiamo procedere (comparirà PASS in verde su ODIN se tutto è andato a buon fine).

3: Possiamo procedere al ROOT su Samsung Galaxy J7 2017!

  • Entrate in recovery TWRP da telefono spento, tenendo premuti insieme i tasti Accensione, Volume Su e Home fino a quando non compare qualcosa di simile:
Eccola!
  • premete su Install e andate a scegliere il file ROOT di nome SR5-SuperSU-v2.82-SR5-20171001224502.zip che avete scaricato prima e copiato nel telefono. Installatelo e, una volta finito, tornate alla schermata iniziale della TWRP, premete Reboot e riavviate il dispositivo. Fatto ciò, beh, il telefono si riavvierà e potrete gustarvi ROOT e Recovery su Samsung Galaxy J7 2017!

Info aggiuntive: novità della recovery postata in questa guida

Se siete un po’ nerd come me, vi sarà piacevole leggere le seguenti righe.

La recovery che avete installato contiene le seguenti novità di sviluppo (ve le riporto in lingua inglese):

* minui fixes (cryptomilk)
* Better android-8.0 compatibility in ROM trees (Dees_Troy)
* Fix missing library in android-8.0 (nkk71)
* Fix inconsistent SDCard naming (DevUt)
* Default to TWRP restore instead of adb backup restore to fix restore on fresh TWRP boot (jlask)

Riguardo a: Salvo Cirmi (Tux1)

Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.

Guarda anche..

*GUIDA*: Avere sempre le build migliori su LoL!

Esiste un trucchetto per avere SEMPRE le build migliori su League of Legends, un trucchetto …