Fedora!

Fedora 32 abiliterà FSTRIM di default

Da tempo ormai, sia Ubuntu che OpenSUSE (che diverse altre distribuzioni appartenenti al mondo Linux, probabilmente anche qualcuna BSD) utilizzano FSTRIM per migliorare le performance di varie periferiche di memorizzazione come NVMe/SSD/schede SD. Ora, finalmente agli sviluppatori di Fedora si è accesa una lampadina.

Fedora 32 dovrebbe avere FSTRIM di default, novità che andrebbe a migliorare non poco le performance delle periferiche citate prima su file-system come EXT4 / XFS / Btrfs / F2FS. Al momento, è possibile abilitarlo di default manualmente, ma presto dovrebbe diventarlo di default.

Altre info in merito a questo link.

Riguardo a: Salvo Cirmi (Tux1)

Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.