Garuda Linux 200831: anche l’India ha la sua distro!

Mi sembra sia la prima volta che scrivo un articolo su Garuda (anche perché dovrebbe essere uno dei primi rilasci?).

E’ importante specificare che la distribuzione in proposito è nata in India, da un gruppo di studenti e sviluppatori/mantainer di nazionalità mista, che hanno deciso di crearsi la propria distro (sperando questa non muoia presto).

Garuda è basato su Arch Linux, ma include Calamares per una installazione semplificata ed altre UI per far si che l’utente non rimanga totalmente spiazzato sull’installazione/utilizzo del sistema (sappiamo che Arch non è per tutti). Il sistema è prettamente orientato alle performance, con diverse ottimizzazioni in proposito (magari ve ne parlo in maniera approfondita in un riepilogo )

Garuda Linux 200831 è l’ultima incarnazione del sistema, che porta davvero una quantità enorme di novità, tra cui l’inserimento di Adblock systemwide (vi prego, no), vari cambi all’edizione KDE e GNOME ed XFCE (rimozione KDE-games, cambio tema su tutti e tre), aggiunti i pacchetti:

  • Linux-zen 5.8.5
  • mesa 20.1.6
  • Nvidia 450.66
  • Firefox 80
  • Libreoffice 7.0

e molto altro che trovate qui!

Riguardo a: Salvo Cirmi (Tux1)

Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.

Guarda anche..

GNOME 3.33.3 rilasciato: ecco le novità complete!

GNOME 3.33.3 fa la sua apparizione ufficiale, con molte novità che tanti troveranno interessanti, soprattutto …