*GUIDA*: Registrare lo schermo dello smartphone Android senza permessi ROOT!

I permessi ROOT sono una cosa seccante da ottenere, ma che permettono una migliore sicurezza rispetto ai sistemi operativi Microsoft (relativa). Se volete registrare lo schermo, quasi sicuramente avrete bisogno dei permessi ROOT, a meno che…..non seguiate questa guida 🙂

Punto 1: Scarichiamo ciò che serve

Questa procedura è valida per qualsiasi dispositivo Android 4.4 KitKat o superiore. La procedura è completamente gratuita e vi permette di risparmiare nell’acquisto delle app sopra segnalate.

Se non sapete che versione avete, andate su Impostazioni–>Info sul telefono e scorret finché non trovate la scritta Versione di Android, sotto c’è scritta la versione del sistema operativo, che deve essere 4.4 o superiori.

Ecco il procedimento:

1) Scaricate questo file contenente ADB da qui ed estraete in una cartella qualsiasi;

2) Su smartphone attivate Debug USB da Opzioni sviluppatori;

3) Installate i driver USB, basta cercare su internet il modello del vostro cellulare aggiungendo la scritta “driver modello smartphone” (sostituite modello smartphone con il nome del vostro dispositivo).

Punto 2: Registrate lo schermo dello smartphone!

1) Collegate lo smartphone al PC.

2) Andate nella cartella C:–>Adb ed aprite un terminale all’interno. Per farlo, il metodo più semplice è copiare il file cmd.exe contenuto dentro C:–>Windows–>System32 ed incollarlo dentro il percorso di prima. Apritelo e continuiamo con la guida;

3) A questo punto dovete digitare uno di questi comandi:


Per catturare video

adb shell screenrecord /sdcard/nomefile.mp4

(nel nome file potete scrivere ciò che preferite, basta che l’estensione resti .mp4)


Per catturare screenshot

adb shell screencap -p | perl -pe ‘s/x0Dx0A/x0A/g’ > screen.png

4) Premete il tasto invio è comincerà a registrare o effettuare lo screenshot richiesto.

5) Una volta che vorrete finire la registrazione video, basterà premere Ctrl + C.

6) Il video registrato o lo screenshot li trovate nelle posizioni indicate nei comandi (sullo smartphone per il video, nella cartella di ADB per lo screenshot).

Se la guida vi è stata utile seguitemi o lasciate un mi piace 🙂

Riguardo a: Salvo Cirmi (Tux1)

Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.

Guarda anche..

Blackview HERO 10 arriva su AliExpress con doppio schermo, fotocamera da 108 MP e isola dinamica Android! Il telefono a conchiglia più economico!

Blackview, un marchio tecnologico pionieristico specializzato in dispositivi intelligenti, è pronto a lanciare il suo …

Lascia un commento