Un telefono in...carica!

Quanto costa caricare il cellulare?

Oggi rispondo ad una domanda che, personalmente, mi è interessata parecchio. Dato che collaboro a diversi progetti di ricerca per la cura/guarigione di diverse rare patologie, tengo quasi costantemente collegato uno smartphone Android octa-core al caricatore, di conseguenza, la domanda mi riguarda.

Perché è importante sapere quanto costa caricare un cellulare?

Gli smartphone stanno diventando, ogni giorno che passa, sempre più potenti. Le loro capacità di calcolo sono lontane da quelle di un PC fisso, ma molto meno che in passato. Inoltre, il numero di core disponibili su smartphone è aumentato a dismisura, ciò significa che se anche la potenza di calcolo stessa non è elevata per singolo core, è comunque possibili utilizzare più core offrendo quindi calcoli di una certa importanza.

Inoltre, è un qualcosa che caricate praticamente sempre, quindi saperlo non guasta.

Ma quanto costa caricare lo smartphone?

Partiamo dal presupposto che esistono in commercio diverse soluzioni di ricarica rapida, ma non mi occuperò di quei prodotti oggi. Uno smartphone con caricatore “normale” (quindi 5V 2A o simili), assorbe tra i 3 ed i 7-8W per una ricarica. Ciò significa che, se caricate il telefono per circa 2 ore, saranno necessari tra gli 0,006 kWh e gli 0,014 kWh di energia per caricarlo completamente.

Ciò significa che se caricate il telefono ogni giorno per un anno, consumerete circa 2-5 kWh. Ora, se l’elettricità ha un costo medio di 0.25€ al kWh, spenderete tra 0,5 e 1,25€ l’anno. Niente eh? esatto 😀

Riguardo a: Salvo Cirmi (Tux1)

Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.

Guarda anche..

GoboLinux 017: anche i brasiliani hanno la propria distro Linux indipendente!

Il Brasile non è famoso solamente per la Feijoada (un piatto tipico di cui probabilmente …