Home / Recensioni e Unboxing / *Recensione* USB Network Gate: il tool finale per la condivisione USB tramite Internet

*Recensione* USB Network Gate: il tool finale per la condivisione USB tramite Internet

Dopo un bel po’ di tempo passato scrivendo news, guide e quant’altro, sono molto contento oggi di effettuare una nuova recensione, esperienza sempre eccitante ed appagante. Oggi parleremo di un software davvero speciale, uno di quei programmi che una volta conosciuto non ci si può permettere di dimenticare (soprattutto se siete dei professionisti dell’IT). Vediamo quindi la mia recensione di USB Network Gate!

1: Prefazione

Prima di illustrarvene capacità e varie funzionalità, vorrei introdurvi il vero scopo di questo “semplicissimo” programma: USB Network Gate permette di condividere qualsiasi periferica USB (mouse, tastiera, pen-drive e molto altro) sulla rete. Ciò significa sia tramite rete locale LAN, sia tramite indirizzo IP/porta. Che vi serva condividere un dispositivo USB in casa vostra o dall’altra parte del mondo, il programma sa il fatto suo.

usb network gate review
La mia “configurazione”.

Per testare il programma mi sono avvalso della connessione locale, utilizzando il mio PC fisso ed un netbook con Windows 10. Ho anche testato la connessione tramite indirizzo IP, quindi non temete che abbia tralasciato qualche funzione.

2: Installazione

Capita spessissimo di vedere (e sottolineo, spessissimo) software che durante l’installazione chiedono, magari tramite clausole minuscole/microscopiche di installare programmi aggiuntivi di terze parti non richiesti. USB Network Gate, dal canto suo, non fa parte di questa categoria (e menomale).

USB Newtork gate installazione
Pochi avanti, un riavvio e sarete pronti ad utilizzarlo!

l’installazione è semplice, veloce e pulita, basta andare un paio di volte avanti per portarla a termine; inoltre una volta finita, vi sarà richiesto un riavvio, in quanto il programma deve riconoscere tutti i dispositivi USB presenti ed analizzarli per la prima installazione.

3: Condivisione locale e remota

Subito dopo l’installazione, ho inserito le licenze nei programmi installati sul fisso e sul Netbook e sono partiti i test di utilizzo. Ho quindi collegato una comunissima pen-drive USB al fisso e ho attivato la condivisione su rete locale recandomi sulla scheda share local USB devices e cliccando sull’apposita opzione denominata Share:

usb network gate configurazione
Le opzioni di condivisione di USB NG.

Non contento di ciò, ho voluto anche impostare una password di connessione alla mia pen-drive, per impedire che il resto dei residenti della casa potessero accedervi senza problemi. Ho quindi cliccato sulla rotellina delle impostazioni accanto l’opzione Share e ne ho impostata una a caso. Successivamente sono passato sul Netbook e, sulla scheda Remote USB Devices è immediatamente spuntata la possibilità di connettersi alla pen-drive inserita sul PC fisso. Cliccando su Connect, ho inserito la password da me scelta sul fisso e mi sono collegato. La semplicità d’uso quindi è entusiasmante.

recensione usb network gate

Ho ripetuto la medesima procedura impostando però stavolta un IP ed una porta specifica al dispositivo USB, il tutto sempre tramite la rotella delle impostazioni. Anche in questo caso non ci sono stati problemi, ed una volta effettuata la connessione mi è stato subito possibile utilizzare la pen-drive inserita in un PC, direttamente nell’altro, con tanto di notifica di Windows:

condivisione USB network gate

4: Opzioni speciali, miscellanea

USB Network Gate è un software molto semplice da usare, con anche una sapiente gestione delle interfacce e delle opzioni annesse. Tra le tante troviamo la possibilità di mostrare tutte le porte del PC, non solo quelle con reali dispositivi collegati, in maniera magari da capacitarci meglio sulla gestione delle stesse:

usb network gate

Vorrei a questo punto elencare qualche nota dolente, ovvero la non presenza della lingua Italiana nel programma (anche se data la semplicità d’uso, non è che sia di grande utilità, almeno per me) e in particolare cito il fatto che una volta condivisa una periferica USB, questa viene si disponibile immediatamente sul PC a cui l’avete condivisa, ma allo stesso tempo non è assolutamente possibile usarla sul PC che la sta condividendo (problematica che in linea teorica si potrebbe risolvere).

Altra piccola nota, l’interfaccia così com’è, è apprezzabile, tuttavia sono convinto che sia possibile renderla ancora molto più elegante e professionale di quanto non lo sia già.

5: Prezzo e disponibilità

 USB Network Gate è disponibile per Linux, Mac OS e Windows in versione trial gratuita per 14 giorni. In particolare, cito la presenza sia dei pacchetti .deb (Debian e derivate) che dei pacchetti .rpm (Fedora, RedHat e derivate) in 32 e 64 bit.

Il software viene venduto con ben 4 tipi di licenze, che differiscono esclusivamente nel numero di dispositivi condivisibili in contemporanea, di seguito potete constatare i prezzi annessi, che non variano a seconda dell’OS utilizzato:

usb network gate prezzo

C’è da dire che il prezzo, almeno nella versione con singola condivisione, è accettabile, tuttavia il prezzo aumenta abbastanza in tutte le altre varianti. E’ anche vero che stiamo parlando di un software che può tornare molto utile ad alcune particolari categorie di professionisti (oltre che agli utenti “comuni”), come ad esempio qualche proprietario di server, a cui potrebbe tornare molto utile condividere un dispositivo indipendentemente dalla propria locazione geografica.

Potete ottenere maggiori informazioni sul programma alla Homepage di USB Network Gate; se volete inoltre procedere all’acquisto recatevi a questo indirizzo.

Ringrazio Eltima Software per avermi concesso alcune licenze che mi hanno permesso di poter valutare al meglio il programma e di potervene esporre tutti i vari pregi e difetti.

USB Network Gate

Facilità d'installazione - 90%
Dimensioni e peso del programma - 95%
Semplicità d'uso - 85%
Funzionalità - 70%
Prezzo - 60%

80%

Se avete bisogno di condividere file su rete locale o remota, con estrema facilità, USB Network Gate fa sicuramente per voi. Ricordatevi però che è assente la lingua italiana, e che il prezzo non è dei più favorevoli.

User Rating: Be the first one !

Riguardo a: Salvo Cirmi (Tux1)

Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.

Guarda anche..

EaseUS MobiMover: gestire file su iPhone/iPad in completa semplicità!

Gestire file su iPhone ed iPad, spesso e volentieri, può essere un problema. Si, iTunes …