Home / Linux / Whonix 15 rilasciato: un concorrente di Tails?
Il logo ufficiale di Whonix.

Whonix 15 rilasciato: un concorrente di Tails?

Il numero di distribuzioni Linux oggi disponibili sembra essere quasi incalcolabile, talmente immenso che, spesso e volentieri, fatico a capire l’utilità di alcune versioni. E’ forse questo il caso di Whonix, una distro Linux basata su Debian che vive per soddisfare le richieste dell’anonimato sul web. E qui nasce la domanda: è un concorrente di Tails?

Tails

la risposta è: ni. così come Tails, anche Whonix è basato su Debian, ed anch’esso sfrutta Tor per l’anonimato online, ma del sistema esiste anche una variante chiamata Whonix-Workstation, che naviga su una rete completamente isolata. Ma dopo qualche dettaglio abbastanza generico, passiamo alla notizia.

Lavoro a non finire?

Whonix 15 è stato appena rilasciato dopo circa un anno di sviluppo, un tempo relativamente lungo. E’ ora basato su Debian 10 Buster e supporta kernel hardening, ha ora in blacklist diversi protocolli di rete poco comuni, supporta il sandboxing di systemd, patch per spectre, meltdown, reptoline e via dicendo, supporto per Bisq e molto altro che trovate qui.

Whonix 15, Xfce.

un’altra distro da provare ed esplorare. Magari presto vi faccio un riepilogo. Alla prossima!

Riguardo a: Salvo Cirmi (Tux1)

Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.

Guarda anche..

Systemd 243 RC2: eccoci qua

La celeberrima una suite di demoni, librerie e utilità di amministrazione progettate con lo scopo di centralizzare la …