Home / Android / *GUIDA*: Permessi ROOT su Samsung Galaxy J7 2016 (SM-J710FN)!

*GUIDA*: Permessi ROOT su Samsung Galaxy J7 2016 (SM-J710FN)!

Dovendo considerare l’enorme numero di commenti ricevuti sulla mia guida su come ottenere i permessi ROOT sul Samsung Galaxy J7 modello 2015 (e l’enorme numero di dubbi sorti dagli utenti con l’edizione dell’anno nuovo), non potevo non sfornare una piccola e veloce guida sul ROOT di un particolare modello della serie 2017: il Samsung Galaxy J7 2016 SM-J710FN.

Perché vi parlo del ROOT di questo specifico modello? perché in rete moltissimi utenti hanno avuto problemi col root dell’FN e, dato che c’è davvero poca informazione a riguardo, spero che questa guida risolva i vostri problemi.

NOTA: La seguente procedura potrebbe cancellare i file del telefono. Fate un backup di foto, video ecc. per sicurezza.

Serve qualcosa per il ROOT?

Eh direi proprio di si amici.

  • Scaricate una delle edizioni di ODIN da qui (vi consiglio dall’ultima della serie 3 in poi);
  • Scaricate la recovery TWRP per il modello FN da qui (a questo indirizzo invece trovate altre edizioni della TWRP, in formato sia .img che .tar);
  • Scaricate Magisk 15.1 da qui (o comunque il più recente che trovate) e copiatelo nella memoria del telefono;
  • Scaricate Samsung-AntiRoot-Removal da qui e copiatelo nella memoria del telefono (vi consiglio l’ultima edizione presente);
  • Batteria carica almeno al 30%. Non è carica al 30? ricaricate e poi eseguite. Fate come vi dico.

Root su Galaxy J7 2016 SM-J710FN: ecco i passaggi

Sarà abbastanza semplice.

  • Aprite ODIN:

  • Selezionate AP (o PDA, in alcune edizioni ha nome diverso ma il concetto è quello), inserite il file della recovery TWRP scaricato prima e date OK;
  • Collegate il telefono al PC tramite cavetto USB;
  • Mettete il telefono in Download Mode. Quindi, da spento, tenete insieme i tasti Home, Volume Giù e Accensione fino a quando non comparirà una schermata dove dovrete scegliere Ok con Volume Su;
  • Ora Premete su Start su ODIN e il file della recovery.
  • Una volta inserito, avviate in modalità recovery (Accensione+Volume Su) e, selezionando Install, andate ad installare il file Samsung-AntiRoot-Removal e, subito dopo, Magisk 15.1 (o l’edizione più recente che avete).
  • Fatto ciò, date Reboot e voilà. Il telefono si riavvierà con la ROM originale Rootata! (e con TWRP pronta all’uso).

Riguardo a: Salvo Cirmi (Tux1)

Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.

Guarda anche..

Come installare Distro Linux Multiple in una Pen-Drive USB!

Creo chiavette USB contenenti distribuzioni Linux praticamente in continuazione, tra prove varie e test hardware …