Alcuni mesi fa vi ho mostrato una fantastica guida su come sbloccare i PC affetti dal ransomware TeslaCrypt, capace di bloccare tutti i dati dell’utente su di un PC con sistema operativo Windows, tuttavia adesso è arrivato un aggiornamento molto importante, anche grazie al pentimento vero e proprio dei cybercriminali creatori del pericoloso ransomware ricattatore.

Tutto inizia a causa di una iniziativa da parte degli esperti di sicurezza di ESET, che hanno gentilmente chiesto ai cyber-criminali il rilascio della MasterKey per lo sblocco dei file criptati dal ransomware eh beh, alla fine hanno accettato, postando sul sito d’assistenza il seguente messaggio:

teslacrypt muore

ovvero la masterkey per lo sblocco dei file ed un messaggio di scuse “Ci dispiace!”. Grazie a questa chiava, BloodDolly, utente di BleepingComputer che in passato aveva tentato di creare delle utility per TeslaCrypt, ha utilizzato la chiave vista qui in alto per aggiornare il suo TeslaDecoder.

Il Decoder è molto facile da usare. Se volete decriptare i vostri file dovete inserire la chiave, selezionate l’estensione file che TeslaCrypt utilizzava per criptare i vostri file e quindi scegliere la cartella di destinazione con i file criptati, oppure semplicemente permettete al decoder di realizzare una scansione dell’intero hard disk.

Dove scarico il Decoder per TeslaCrypt?

Scaricate il TeslaCrypt Decoder da qui oppure da qui [mirror alternativo]