Il ROOT sul Samsung Galaxy a30s!

*GUIDA*: Permessi ROOT su Samsung Galaxy A30s!

Pronti per una nuova guida per il ROOT? trattiamo adesso uno smartphone di casa coreana, appartenente alla fascia medio/bassa del mercato, con un display Super AMOLED e tante altre belle caratteristiche. La seguente guida è rivolta ai possessori di Samsung Galaxy A30s che vogliono fare il root, su modelli come a307FN e via dicendo (quasi tutti vanno bene).

Come al solito, vi ricordo, che il ROOT invalida la garanzia!

1. Preparazione e Download!

  • Scaricate sul PC ODIN 3.13 da qui;
  • Scaricate il firmware originale del vostro smartphone dal sito che preferite (cercate il modello preciso su google, scrivendo ad esempio a305f firmware su sammobile o il sito che preferite, e scaricate la ROM);
  • Scaricate ed installate sul PC 7Zip ZS da qui;
  • Scaricate Magisk Canary da qui;
  • Scaricate ed installate ADB e Fastboot sul PC con questo;
  • Tanta pazienza!

2: Procediamo col ROOT sul Samsung Galaxy A30s!

  • Una volta scaricato il firmware originale, estraetelo sul PC, usando 7ZIP, in una cartella qualunque sul desktop;
  • estraete il file boot.img.lz4 dal file AP;
  • click destro su boot.img.lz, selezionate 7zip ZS ed estraete il file boot.img;
  • copiate il file boot.img sul vostro telefono ed installate Magisk;
  • aprite Magisk Manager e selezionate Install → Install → Select and Patch a File;
  • selezionate il file boot.img and Magisk patcherà il file. Una volta pronto, copiate il file patchato sul PC (nel telefono lo trovate su Memoria Interna–>Download–>magisk_patched.img);
  • mettete il telefono in modalità Download (Download Mode). Per entrare in questa modalità, a telefono spento, tenete premuti insieme Accensione e Volume Su fino a quando non compare il logo Samsung. Entrerete in modalità Recovery. Dentro la recovery, premete su Reboot to bootloader e sarete così entrati in modalità Download:
La modalità Download!
  • rinominate il file magisk_patched.img in boot.img. Poi, click destro su boot.img–>7Zip–>aggiungi all’archivio e selezionate formato .tar;
  • sul PC, aprite ODIN, deselezionate la voce auto-reboot, premete su AP e selezionate il file .tar appena creato (boot.img.tar);
ODIN!
  • collegate il telefono al computer tramite cavetto USB e premete su Start su ODIN;
  • ora, a flash terminato, dovrete fare un Wipe dei dati sul telefono. Il passaggio è obbligatorio. Per farlo, uscite dalla Download mode premendo Accensione e Volume Giù. Una volta usciti, tenete premuto insieme Accensione e Volume Su ed entrerete di nuovo in modalità recovery;
  • selezionate ora Wipe data/factory reset tramite i tasti volume e confermate;
  • a questo punto, tornate nel menù principale della recovery e date Reboot System Now ed il telefono si riavvierà;
  • ora, una volta acceso, fate il setup iniziale ed installate Magisk di nuovo;
  • aprite Magisk, vi chiederà di installare uno Zip, procedete e confermate. A fine procedura, riavviate il telefono e verificate di avere il ROOT perché, alla fine, li avrete!

 

Riguardo a: Salvo Cirmi (Tux1)

Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.

Guarda anche..

*GUIDA*: Sapere se Linux/Windows sono in modalità EFI o UEFI!

Ieri vi ho parlato della differenza tra EFI e UEFI, ed oggi mi sembrava giusto …