Home / Linux / Kernel Linux 5.4 rilasciato: Riepilogo completo delle novità!
Torvalds, alla creazione della prima release del Kernel Linux.

Kernel Linux 5.4 rilasciato: Riepilogo completo delle novità!

Ci siamo gente. Così com’è avvenuto per il rilascio precedente (al solito, link in basso nel caso voleste dare un’occhiata), anche questa volta è il momento di sfornarvi il riepilogo completo delle novità del Kernel Linux 5.4, rilasciato di recente. Iniziamo subito dopo il link precedente! 😀

Kernel Linux 5.3 rilasciato: Riepilogo completo delle novità!

CPU:

– Supporto SoC Qualcomm Snapdragon 855 da parte del kernel mainline.

– Supporto per la regolazione dell’offset termico Intel TCC come possibile modo per ottimizzare le prestazioni dei sistemi.

Il supporto di Intel Icelake Thunderbolt è finalmente disponibile.

– IBM POWER ultravisor / preparati sicuri per macchine virtuali.

– Vari aggiornamenti di gestione dell’alimentazione.

– Supporto ASpeed ​​AST2600.

– Supporto rimosso per alcuni vecchi chip Intel XScale.

– Caduta di Itanium IA64 SGI Altix.

– Miglioramenti del bilanciamento del carico AMD EPYC e altri miglioramenti dello scheduler in generale.

– La patch di segnalazione della temperatura della serie AMD Ryzen 3000 è stata finalmente unita.

– Supporto Intel Lightning Mountain.

GPU:

– Supporto per le GPU AMD Navi 12/14 ancora da rilasciare.

– Supporto anche per le GPU AMD Arcturus ancora da lanciare e derivate da Vega.

– Supporto APU AMD Dalì e supporto Renoir come piattaforme APU AMD 2020.

– Supporto iniziale per la grafica Intel Tigerlake Gen12.

– Nouveau ora può rilevare se i cavi di alimentazione della GPU NVIDIA non sono collegati.

Archiviazione / file system:

Supporto tanto atteso per il file system exFAT di Microsoft con un driver preliminare che è stato unito dopo che Microsoft ha recentemente pubblicato la specifica exFAT e non si oppone più al fatto che tale supporto si trovi nel kernel.

– Il target DM-Clone è stato unito per una replica remota efficiente di un dispositivo a blocchi.

– Nuovi ioctls di debug EXT4.

– IO_uring migliorato e più veloce.

– Supporto P2P NVMe per DMA peer-to-peer supportato con sistemi AMD Zen e chipset Intel selezionati.

– Supporto opzionale senza distinzione tra maiuscole e minuscole per F2FS.

– BLK-IOCOST per una migliore contabilità del carico di lavoro di I / O.

– Correzioni del file system XFS e Btrfs.

– Migliorato il supporto di FSCRYPT per questo framework di crittografia del file system utilizzato da artisti del calibro di EXT4 e F2FS.

– EROFS diplomato in stadiazione.

Virtualizzazione:

– VirtIO-FS è stato unito come un nuovo modo di condividere file / cartelle tra host e guest.

– Supporto Intel UMWAIT / UMONITOR per KVM.

Hardware Vario:

– Migliori prestazioni SPI di Raspberry Pi.

– Supporto del ricevitore Logitech Lightspeed.

– Wireless USB e Ultra Wideband sono stati deprecati e la rimozione del volto nelle prossime versioni del kernel.

– Supporto per un ricevitore RC popolare con i droni fai-da-te.

– Supporto della linea principale OLPC-XO 1.75.

– Supporto per l’hardware di rete Pensando Ionic ancora da lanciare da questa start-up invisibile fondata dai dirigenti Cisco.

– Miglioramenti continui relativi a Sound Open Firmware e ad altre aggiunte hardware audio.

– Supporta ASUS NovaGo, HP Envy X2 e Lenovo Miix 630 dal kernel principale per questi laptop.

Sicurezza e mix:

Google ha aggiunto il supporto per l’autenticazione dei file FS-VERITY.

– Linux LOCKDOWN è stato finalmente unito per rendere davvero più stringenti le interazioni kernel / hardware.

– Una correzione per molti nuovi giochi di Windows in esecuzione con Wine / Proton sullo spoofing UMIP.

Via

Riguardo a: Salvo Cirmi (Tux1)

Un pinguino intraprendente che dopo diversi anni di "servizio" online (e soprattutto delle guide) ha acquisito conoscenze non di poco conto sui settori Android, Linux e Windows. Le mie specialità sono il modding e le review. Nel tempo libero (che è raro trovare) suono il piano, mi diverto effettuando modding e provando distribuzioni Linux, BSD ed altre.

Guarda anche..

Driver NVIDIA Linux 440.44 rilasciati: arriva il supporto Quadro T2000 Max-Q

Ancora un rilascio per i driver della californiana NVIDIA sul pinguino, che continua a fare …